Sei in: Home » Tradizioni » Cultura » The Soldier's Song
Tradizioni

The Soldier's Song

The Soldier's Song - Inno irlandese

“Amhrán na bhFiann” è l’inno nazionale della Repubblica d'Irlanda composta da Patrick Heeney (1881-1911) e Peadar Kearney (1883-1942), musicisti e compositori irlandesi.
L’inno è uno dei pochi al mondo ad essere in bilingue.

La musica e il testo di “Amhrán na bhFiann” – titolo in irlandese dell’inno, “The Soldier's Song” nella versione inglese (“La Canzone del Soldato”) – racconta la storia della guerra dell’Irlanda contro la Gran Bretagna che governò duramente il paese per molti secoli. Passando attraverso una guerra civile e la lotta armata, nel 1921 l’isola verde ottenne il riconoscimento dello Stato libero d'Irlanda, e completa indipendenza arrivò solo nel 1948, con la sola esclusione che l'Ulster, regione a maggioranza protestante, che rimase sotto il controllo della Gran Bretagna.

I simboli della lunga rivoluzione degli irlandesi sono la bandiera, tricolore composto da tre bande verticali di uguali dimensioni verde (lato dell'asta), bianco e arancione, e l'inno nazionale che fu proclamato come tale il 7 luglio 1926.
La melodia dell’inno è incalzante e scandisce il testo che salta la combattività e la fierezza degli irlandesi.

In totale il testo, scritto interamente in gaelico e poi tradotto in inglese, si compone di tre strofe e un ritornello ed è stato scritto nel 1907; fu pubblicizzato per la prima volta sul giornale nazionale “Irish Freedom” nel 1912. Dopo l’indipendenza si decise di adottare formalmente solo il ritornello come inno nazionale.

La natura un po’ militante e il tono spiccatamente troppo anti-britannico, ha determinato la formazione di un movimento nazionale per sostituire l’inno.

Per le manifestazioni sportive in cui la Repubblica d’Irlanda e l’Irlanda del Nord compaiono insieme, è stato creato un altro inno su richiesta della Nazionale Irlandese di Rugby che è una delle più importanti nazionali al mondo.